martedì 17 dicembre 2013

Fondotinta Flat Perfection Neve Cosmetics




Categoria: fondotinta minerale
Marca: Neve Cosmetics
Nome prodotto: Flat Perfection
Quantità: 8 gr
Costo: 14,90 euro 

Dopo l'esperienza (positiva) dei fondi Neve in polvere libera recensiti qui, ho voluto provare qualcosa di più..."comodo" da portarsi dietro, dal momento che le jar, pur se provviste di sifter, non sono propriamente il massimo per i ritocchini fuori casa....il rischio di seminare roba per i meandri della borsa è altissimo!

E dunque, nell'ordine fatto a maggio scorso, appena la Neve ne ha annunciato l'uscita sul mercato, mi sono accaparrata l'ultimo fondo minerale, il Flat Perfection, nella colorazione medium warm.


Ormai ero diventata “esperta”, sapevo di andare sul sicuro sia per quanto riguarda il colore che la qualità delle polveri! E così è stato. Questo fondo, in polvere compatta, racchiude in sé la praticità di un prodotto “solido” con la qualità di un fondo minerale e anche il nome è azzeccatissimo! E' proprio un perfezionatore di incarnato!


Anche per questo fondo vale il discorso fatto per quelli in polvere libera: se avete tante imperfezioni importanti, questo non è il prodotto che fa per voi, perché in quanto a coprenza è ancora meno efficace dell'high coverage. Però per un trucco leggero e naturale è davvero perfetto!! 
Certamente sotto dovrete mettere sempre una crema idratante se non volete che vi asciughi troppo la pelle o se ce l'avete particolarmente sensibile o anche se fuori fa molto freddo o vi esponete al vento....Io la uso e non mi lucida se non dopo qualche ora, ma è un problema che non riesco a evitare, solo a rimandare, ce l'ho con tutti i tipi di fondo, perfino con quello in polvere libera, che è superassorbente.....

Io lo uso indifferentemente come fondo se voglio soltanto rendere più vellutata e uniforme la pelle o come cipria se sotto sento l'esigenza di applicare un fondo fluido, come quelli Alverde recensiti qui.

Per l'applicazione valgono le stesse regole descritte per i fondi in polvere libera: vi consiglio di usare un kabuki per un effetto più naturale o un flatbuki per aumentarne la coprenza. A questo proposito, i pennelli di Neve sono sempre consigliatissimi, hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo e io, che ormai ne ho ben 11, posso dire di conoscerli sufficientemente bene!!!!

Vi posto l'inci così come riportato sul retro della confezione:

Talc, Mica, Silica, Titanium Dioxide, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Lauroyl Lysine, Zinc Stearate, Cetearyl Ethylhexanoate, Caprylyl Glycol, Aluminum Hydroxide, Retinyl Palmitate, Tocopheryl Acetate, Iron Oxides.

E questo è il colore sulla mia mano (swatch di sinistra), confrontato con il medium warm HC sempre di Neve (swatch di destra):


a sinistra Flat Perfection, a destra fondo HC (entrambi medium warm)
In foto i due colori sembrano nettamente diversi ma considerate che, per farveli apprezzare, non li ho sfumati affatto, mentre, se vengono applicati sulla pelle con un pennello e lavorati adeguatamente, le differenze di colore si minimizzano. Ad ogni modo, l'HC è leggermente più scuro, si avvicina un tantino al Flat nella colorazione medium neutral (considerazione che ho potuto fare parlando con la mia amica Giulia che aveva acquistato in precedenza il medium neutral HC e poi il Flat nella medesima colorazione) mentre il Flat nella colorazione medium warm è decisamente chiaro...tanto chiaro che a stento si distingue sul palmo della mia mano!

Dalla foto si nota subito che il finish tra i due è nettamente diverso: più luminoso ed evanescente il Flat, più polveroso e coprente l'HC. 
Chi preferisce un risultato più opaco e mat e ha imperfezioni più importanti sceglierà senz'altro l'HC, io, se dovessi ricomprarne uno, preferirei senz'altro il Flat sia perché comunque assicura omogeneità dell'incarnato senza per questo donare un aspetto polveroso, sia perché, se sono fuori casa e voglio fare un ritocchino, il Flat è assai più comodo! Basta portarsi dietro un pennello (meglio se con la punta retraibile così da non sporcare/sciupare le setole nel trasporto in borsa) et voilà...risultato luminoso e vellutato, ma sempre opaco! 

Vi metto un'altra foto scattata alla luce naturale indiretta


a sinistra:HC, a destra:flat perfection
Quasi quasi sto valutando di prendere il tan warm per l'estate prossima, per quando sarò un po' abbronzata.....ma mancano ancora molti mesi, avrò modo di fare qualche altro ordine nel frattempo!!

E voi avete provato il Flat perfection? Vi siete trovate bene?? Fatemi sapere!

1 commento:

Artemiss Artandbeauty ha detto...

Ciao!Anche io ho il flat perfection (light neutral) comprato questo inverno. Per il momento lo sto usando ad effetto cipria sopra una BB cream ed effettivamente è vero, copre molto poco e va ritoccato spesso durante il giorno, tutto sommato però per un trucco per tutti i giorni ci può anche stare...